Mmm... la pagina che stai cercando non si trova qui. Prova a cercare in alto.
  • Health
    Adnkronos

    Pregliasco e il no del paziente a AstraZeneca: "Un dolore"

    "Quel paziente aveva la paura negli occhi. Quando ha saputo che avrebbe ricevuto il vaccino di AstraZeneca ha confessato le sue preoccupazioni, era veramente spaventato. E nonostante le ampie rassicurazioni ricevute in un lungo colloquio, alla fine ha detto no". Non è riuscito a convincerlo nemmeno un volto noto come il virologo Fabrizio Pregliasco, che racconta all'Adnkronos Salute il suo "dolore" per quel rifiuto che non dimenticherà. "E' drammatico constatare il male che può fare una comunicazione cacofonica e scoordinata", sottolinea il medico dopo una mattinata da vaccinatore nell'hub milanese di Novegro, gestito dal Gruppo San Donato a cui fa capo l'Irccs Galeazzi del quale Pregliasco è direttore sanitario. Protagonista dell'episodio "un signore di 62 anni - spiega il docente dell'università Statale di Milano - che si è mostrato molto preoccupato, davvero spaventato, nel momento in cui gli è stato detto che era destinato ad AstraZeneca secondo le indicazioni delle autorità sanitarie. Ha detto di avere avuto situazioni in famiglia che lo avevano angosciato, ha parlato di effetti collaterali pesanti e ha confessato che si aspettava il vaccino di Pfizer. Ho constatato con drammaticità come una persona che si era già seduta sulla sedia, pronta a essere vaccinata, nonostante una lunga disquisizione abbia preferito allontanarsi. E' rimasto per un po' nella sala di attesa, perché ovviamente gli abbiamo detto di pensarci, non è che siamo qui a vendere pentole", precisa il virologo. "Ma alla fine ha deciso di rinunciare al suo vaccino", ha preferito essere messo in coda. "Non mi stupisce, ma resta comunque un grande dolore - ripete Pregliasco - che in materia di vaccini, contro Covid-19 ma non solo, perché già l'avevamo già visto con quelli dell'infanzia o altri ancora, ci si focalizzi sui rarissimi eventi avversi più che sugli innumerevoli benefici, e che una comunicazione così insistente arrivi a costruire un convincimento sostanzialmente sbagliato". Tanto granitico che nemmeno un 'virologo della tv' può scardinare. "Non solo io - dice il medico - Tutte le persone che erano con me, gli altri operatori e la coordinatrice infermieristica del centro, erano sconsolate. Abbiamo visto con immensa tristezza la paura negli occhi di questa persona". Nell'hub di Novegro, una capacità vaccinale che arriva a 5mila somministrazioni al giorno, Pregliasco è stato riconosciuto da molti pazienti e ha parlato con alcuni di loro dell'importanza di proteggersi dal coronavirus pandemico e del ruolo delle immunizzazioni in generale. "Su 15 vaccinazioni che ho fatto, circa 5 erano con AstraZeneca - stima l'esperto - Tutti gli altri hanno accettato l'iniezione alzando il braccio con grandissima serenità. Tutti tranne quel signore che non sono riuscito a convincere".

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Grazie per i tuoi commenti.
  • Notizie
    Italpress

    Conti correnti: cosa succede se uno dei cointestatari muore?

    Quando un conto corrente è cointestato e uno dei correntisti muore, cosa succede? Lo abbiamo chiesto all’economista Gianni Lepre. abr/trg

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Intrattenimento
    notizie.it

    Elettra Lamborghini: lo scatto in topless con i pantaloni da duemila euro

    Elettra Lamborghini ha lasciato i fan di stucco con un inedito selfie in topless, mettendo in mostra i numerosi piercing nonché i pantaloni di super lusso

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Grazie per i tuoi commenti.
  • Scienza
    Adnkronos

    Maltempo poi la svolta, le previsioni fino a domenica 9 maggio

    Maltempo tra oggi e domani 6-7 maggio, con un weekend 8-9 maggio soleggiato. Ma la situazione è destinata a cambiare in modo repentino visto che la prossima settimana il tempo è destinato a peggiorare. Questa primavera continua dunque a mostrare il suo lato più instabile che quello soleggiato e caldo. Tale situazione probabilmente proseguirà anche per tutto maggio. Il team de iLMeteo.it avvisa che dopo un weekend soleggiato e con temperature in aumento, da lunedì un vortice ciclonico carico di temporali comincerà a interessare il Nordovest con precipitazioni via via più intense. Tra martedì e venerdì il maltempo si estenderà anche al resto d'Italia. In questo contesto le temperature subiranno una nuova diminuzione, specie dove agirà il brutto tempo. Dando uno sguardo al resto dei giorni di maggio ad oggi non si intravede una stabilità assoluta, in quanto l'alta pressione garante del bel tempo se ne starà ben lontana dall'Italia favorendo svariate incursioni temporalesche, soprattutto al Centro-Nord. Oggi giovedì 6 maggio - Al nord: rovesci o anche temporali sulle Alpi e alte pianure, specie lombarde. Al centro: cielo a tratti nuvoloso. Al sud: si copre in Sicilia e Calabria con isolati piovaschi, più sole altrove. Domani venerdì 7 maggio - Al nord: peggiora con temporali sui rilievi e alte pianure del Triveneto. Al centro: poco nuvoloso. Al sud: soleggiato. Sabato 8 maggio - . Al nord: soleggiato. Al centro: bel tempo. Al sud: cielo sereno. Domenica 9 maggio soleggiata, da lunedì comincia a peggiorare al Nordovest.

    Grazie per i tuoi commenti.