Mmm... la pagina che stai cercando non si trova qui. Prova a cercare in alto.
  • Intrattenimento
    Yahoo Notizie

    Ludovica Pagani, il décolleté lascia senza fiato

    Gli ultimi scatti della nota conduttrice, modella e influencer hanno fatto il giro del web.

  • Health
    Yahoo Notizie

    Covid, gli esperti: "Siamo vicini alla tempesta perfetta"

    Ecco cosa succede quando il coronavirus si sovrappone all’influenza.

  • Intrattenimento
    notizie.it

    Omicidio-suicidio Torino: il marito avrebbe premeditato la tragedia

    Antonino La Targia avrebbe premeditato l'omicidio della moglie e poi il suo suicidio, come spiega un post pubblicato su Facebook 4 ore prima.

  • Notizie
    Adnkronos

    'Febbre' Salvini è caso politico, Pd-Iv all'attacco

    Lo stato di salute di Matteo Salvini diventa un caso politico. Ieri sera, appena arrivato sul palco della manifestazione 'Itaca', a Formello, comune vicino Roma governato dal sindaco di centrodestra Gianfilippo Santi, il leader della Lega si scusa per il ritardo e rivela che il contrattempo è dovuto alla terapia cortisonica a cui si è sottoposto per alcuni dolori per poi aggiungere di essere anche ''un po' febbricitante''.  Un dettaglio che ha scatenato polemiche sui social con l'accusa rivolta al 'Capitano' di non aver rispettato le regole anti-Covid. La vicenda è montata e ripresa dai giornali oggi. Da qui la precisazione-sfogo del numero uno di via Bellerio, sulla sua pagina Facebook: "Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni 'giornalisti' evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo. Vergognatevi!''.  Sempre ieri, Salvini aveva raccontato della visita del medico con il consiglio di restare a casa e di disertare l'appuntamento di Formello: 'Scusate il ritardo, io odio arrivare in ritardo, ma oggi è una giornata non partita benissimo, sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato, il medico mi ha detto: 'Ovviamente, lei adesso va a casa'. E io gli ho detto: ''Sì, stia tranquillo, passo prima ad Anguillara Sabazia, poi da Formello e finisco a Terracina, ma alla sera arrivo a casa. Ci tenevo troppo a essere qua, un po' dolorante, un po' febbricitante, però è bello esserci...''.  La nota di precisazione di Salvini ('Non ho il Covid, basta speculazioni'') non convince, però, Pd e Iv, che lo attaccano: ''Se hai la febbre, stai a casa''. Il primo a prendersela con l'ex ministro dell'Interno è il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci: ''Le regole ed il rispetto valgono per tutti. Anche per i leader di partito. Anche per Salvini. Hai la febbre? Stai a casa, non vai a fare comizi in giro per l'Italia, senza mascherina".  Sulla stessa linea la deputata renziana Giusy Occhionero: ''Il termometro e la febbre non sono uguali per tutti? Se un bambino ha 37.1 non viene fatto entrare a scuola e viene rimandato a casa, dovendo magari aspettare giorni prima che gli venga fatto il tampone e comunicato l'esito, mentre il senatore Salvini pur febbricitante fa comizi e partecipa a manifestazioni pubbliche. Come mai questa disparità di trattamento?".

  • Sport
    Yahoo Notizie

    Mondiali ciclismo su strada, Filippo Ganna nella storia

    Filippo Ganna è nella storia del ciclismo italiano. Con la vittoria conquistata nella prova cronometro ai Campionati mondiali su strada di Imola, Ganna diventa il primo azzurro di sempre a vincere una medaglia d’oro in questa specialità. Il corridore piemontese, classe 1996, ha percorso i 31,7 km del tracciato in 35 minuti e 54 secondi, precedendo di 26” il belga Van Aert e di 29” lo svizzero Kung. Mai nessun italiano aveva conquistato questo risultato nella cronometro da quando la specialità è stata introdotta nel Mondiale, ovvero dal 1994. Avevano conquistato solo l’argento Andrea Chiurato, sempre nel 1994, e Adriano Malori nel 2015.

  • Lifestyle
    notizie.it

    La Lamborghini ha detto sì ad Afrojack

    Elettra Lamborghini si è sposata con Afrojack. Il matrimonio si è svolto a Como, nella suggestiva cornice di Villa Balbiano.

  • Notizie
    HuffPost Italia

    Maria De Filippi: "Mi offrirono di dirigere la versione online dell’Unità. Per un istante sognai di accettare"

    La conduttrice si racconta in un'intervista a Vanity Fair: "Mio padre mi chiamava con un nomignolo: 'Perché'. Vista la curiosità che mi animava e le domande che facevo"