• Notizie
    Calciomercato.com

    Choc a Salerno, calci e pugni alla figlia di Grassadonia in vista della sfida promozione col Pescara

    Follia a Salerno. Vile episodio di intimidazione ai danni di una giovane ragazza in vista della gara...

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Health
    Yahoo Notizie

    Vaccino Pfizer, nuovo effetto collaterale: l'Ema indaga

    Per i vaccini anti Covid a mRna, come ad esempio il Pfizer, è stato riscontrato un nuovo effetto collaterale

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Notizie
    notizie.it

    È caccia alla escort che a Milano ha accoltellato un ragazzo di 26 anni, tifoso dell'Inter

    Notte di sangue a Milano, dove un giovane che aveva preso parte alla festa scudetto dell'Inter, è stato accoltellato e quasi eviscerato da una donna

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Intrattenimento
    notizie.it

    Il frontman dei Maneskin rivela chi è la fidanzata

    Dopo 4 anni di fidanzamento Damiano dei Maneskin esce allo scoperto

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Politica
    Adnkronos

    Pavone disturba la conferenza stampa, siparietto di Draghi

    Ha 'cantato' per tutta la giornata, interrompendo il premier Mario Draghi per ben tre volte in conferenza stampa. E, alla fine, il pavone è diventato protagonista di un divertente siparietto nel corso del Social Summit Ue. "Eh, questo pavone ci accompagna...", dice il presidente del Consiglio italiano all'ennesimo verso dell'uccello. "Ora risponde anche alle domande", afferma ancora, divertito alla seconda interruzione e prima che possa replicare a una domanda della stampa. Poi il saluto finale, con Draghi che all'annuncio della chiusura della conferenza dice sorridendo: "Sentiamo se il pavone dice qualcosa...". 

    Grazie per i tuoi commenti.
  • Notizie
    Adnkronos

    Meloni: "Io bambina con padre in fuga, ora voglio andare al governo"

    "Ho tre anni e sto annegando. L'acqua si chiude sopra di me. Mio padre ci aveva lasciato in barca con una tata che non sapeva nuotare. Da allora una delle mie paure più grandi è morire affogata. Per questo ho fatto nuoto, agonismo, immersioni". E' quanto racconta la leader di FdI, Giorgia Meloni, parlando di uno dei suoi primi ricordi ricordi in un'intervista al 'Corriere della Sera'. "Io sono piena di paure - continua -; per questo le impatto. Mi impongo di vincerle. Ogni volta che faccio sub mi viene un attacco di panico; e l'unico rimedio è mettere la testa sott'acqua. La sola paura che non ho impattato è quella degli scarafaggi. Li vedo e scappo". Qual è la sua paura più grande? "Deludere. Gli altri e me stessa - aggiunge la leader di FdI -. Per questo lavoro e studio come una pazza" racconta ancora. Poi, parlando del libro dal titolo 'Io sono Giorgia', autobiografia in uscita l'11 maggio, dove si racconta che sua madre stava per abortire, Meloni aggiunge: "È vero. C'era già mia sorella Arianna. La storia con papà era finita. Tutti avevano detto a mamma di non tenermi e lei era andata in clinica, digiuna, per fare le analisi prima dell'intervento. Sulla soglia ha esitato. Poi si è detta: io questa creatura la voglio. Così ha attraversato la strada, è entrata al bar, ha ordinato cappuccino e cornetto. Mi sono salvata così". E sul padre, si legge ancora sul 'Corriere', dice: "Un padre che non c'è, che si dissolve è un padre che non ti vuole. Che ti rifiuta. È forse una ferita più profonda di un padre che muore". E di quando con sua sorella andava a trovarlo alle Canarie, dove si era trasferito, racconta: "Avevo 11 anni. Lui sparì in barca e ci lasciò con la sua compagna, che non era entusiasta. Decisi che non l'avrei rivisto mai più. Quando compii 13 anni mi mandò un telegramma: 'Buon compleanno, Franco'. Non 'papà'; Franco. Mi dissi che avevo fatto la scelta giusta". Qual è il suo obiettivo? le viene poi chiesto. "Andare al governo" e "sono molto soddisfatta dei miei venti senatori e trenta deputati: hanno fatto tutti la gavetta; sono pochi, e riescono a tenere in scacco il Parlamento. Ma dobbiamo dialogare, attrarre energie, aprirci in vari campi e gente che ne sa più di noi".

    Grazie per i tuoi commenti.